Mini-cake ai mirtilli neri

Venerdì, 29 gennaio 2010

Ore 11,30

Nella vita ci sono certezze senza le quali non potremmo andare avanti. Le tortine ai mirtilli sono una di queste. Voglio dire, sappiamo che se a un impasto di uova e zucchero uniamo un pizzico di scorza di limone, farina, lievito, un velo di burro e dei polposissimi mirtilli freschi otterremo delle grandiose tortine, pronte a risollevare il nostro umore anche nelle giornate più dure e a ripagarci di tutti i pasticci gastronomici che si accumulano durante la settimana.

Così, sono andata a frugare in rete. E naturalmente sono finita da Fanny talentuosissima e giovanissima “pastry chef” francese con esperienze dal guru dei macaron Pierre Hermé a Parigi e da Lac la mia pasticceria preferita a Nizza, Costa Azzurra. Sfogliando le sue dolci avventure ho scelto la ricetta dei “petit gateaux aux cranberries” (tortine ai mirtilli rossi) che ho leggermente modificato eliminando la composta di mirtilli rossi freschi, introvabili in Italia (!) e sostituendo cannella e arancia con vaniglia+limone. Il risultato? Tortine soffici come una nuvola, con un tocco leggermente acidulo dato dai frutti di bosco, e soprattutto profumatissime. Merci Fanny!

Mini-cake ai mirtilli neri

125g farina

150g zucchero

1 uovo

50g burro, a temperatura ambiente

120g latte, a temperatura ambiente

1 e 1/2 cucchiaino di lievito (ho scelto del lievito biologico tipo Baule volante)

1/2 limone bio (scorza grattugiata)

1/2 cucchiaino di semi di vaniglia o estratto naturale di vaniglia

1 vaschetta di mirtilli neri freschi (sui 100g)

Preriscaldate il forno a 175°C. Montate il burro in crema fino a quando sarà soffice, quindi unite lo zucchero. Aggiungete la farina mescolata con il lievito, la scorza di limone e la vaniglia.

A parte sbattete l’uovo con il latte. Versate il composto sull’impasto di burro e farina. Mescolate bene per non lasciare grumi. Unite i mirtilli.

Versate l’impasto in uno stampo da muffins foderato con pirottini di carta riempiendoli fino a 3/4. Lasciate cuocere i mini-cake per circa 20-25 minuti. Sformateli subito con delicatezza e lasciateli raffreddare su una gratella.

About these ads