A prova di caldo: terrina di zucchina e ricotta alla menta

Martedì, 28 giugno 2011

ore 16,00

Finalmente ho realizzato una cosa: fffà caldoo. E finalmente ho deciso di spegnere il forno. Scelta sofferta (hihi) e probabilmente non del tutto definitiva, ma finché dura (smile!)…ne approfitto.

Da qualche giorno mi sono fissata con le ricette da picnic (il libro è sempre lo stesso).

Forse proprio perché il picnic non lo faccio mai?!! Vai a sapere…

Per chi lo fa all’aperto e per chi se lo fa in casa, trasformando il divano in un prato (come sia possibile lo lascio alla vostra fantasia), questa terrina è la scelta giusta. Fresca, delicata, leggermente aromatica. E originale, perché addensata con la gelatina. Ideale per il picnic perché si trasporta facilmente e si prepara comodamente il giorno prima. Si spalma sul pane casareccio, sulle tartine, sui crakers e magari ci si aggiunge pure una fetta di prosciutto cotto e il pranzo (nel mio caso) o lo spuntino (magari è il vostro caso) è fatto! Pochi minuti per farla e qualche ora per averla bella fredda. Che ne dite? Vi intriga?!

Terrina di zucchina e ricotta alla menta

per 4 mini terrine

250g ricotta o formaggio tipo quark

10cl panna fresca

1 zucchina, grande

3 fogli di gelatina

una manciata di foglie di menta

fior di sale e pepe

Ammollate la gelatina in acqua fredda per 5-10 minuti. Nel frattempo tagliate la zucchina a dadini, tenendo da parte 4 rondelle per il decoro. Sbollentate la zucchina in acqua salata aromatizzata con 2 foglie di menta per 3-4 minuti. Scolatela e lasciatela raffreddare.

Nel frattempo strizzate la gelatina. Mettetela in un pentolino con la panna e la ricotta. Ponete su fuoco bassissimo fino a quando la gelatina si scioglie (mescolate continuamente e non fate mai bollire!). Aggiustate di sale e pepe. Distribuite, alternandole, in 4 vasettini di vetro, cucchiaiate di zucchina e cucchiaiate di crema di ricotta e foglioline di menta tritate. Ultimate con la crema e le zucchine a rondelle e un giro di mulinello di pepe. Decorate con foglioline di menta e mettete in frigo per almeno 3 ore.

Servite la terrina con crostini o pane per tartine.

About these ads

10 thoughts on “A prova di caldo: terrina di zucchina e ricotta alla menta

  1. Ciao ciao, questa ricetta mi piace molto, facile, fresca e senza fuoco ;)
    Unico neo la menta che non amo particolarmente, prezzemolo?
    Origano? Maggiorana? erba cipollina? Che mi consigli?
    Un abbraccio :)

    • @Ady origano fresco e maggiorana fresca non li vedrei male, così come l’erba cipollina, il prezzemolo lo scarterei perché credo ci voglia un tocco aromatico un pò insolito e deciso..mmh tu che pensi? baci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...