Panna cotta al caffè, croccantino al sesamo

Lunedì, 23 aprile 2012

ore 9,00

Inizia così, con un dolcetto cremosissimo e caffettoso questo lunedì indaffarato e plumbeo. Qui il caffè la fa da padrone per un aroma decifrabile fin dal primo assaggio. Eppure, il gusto rimane delicato, merito della bassa quantità di zucchero che accompagna il sapore del caffè senza coprirlo, evitando una stucchevole dolcezza.

Facile-facilissima da preparare – e ancora più facile da .. mangiare! – potete filtrarla con un colino e una leggera garza se non volete che rimanga traccia della polvere di caffè. Altrimenti fate come me: usate un colino a maglia fine e lasciate che un pizzico di polvere aromatica si poggi sul fondo, creando un simpatico bollino marroncino-caffettoso sulla sua superficie.

Per accompagnare e dare un piacevole contrasto scronch-scronch ho aggiunto dei pezzetti di croccantino al sesamo, nocciole e mandorle a scaglie. Un insieme di sapori avvolgenti dove domina il gusto del sesamo tostato.

Panna cotta al caffè, croccantino al sesamo

per 4-6 mini porzioni

latte fresco | 200g

panna fresca | 250g

gelatina in fogli | 3 (6g)

caffè macinato | 1 cucchiaino

zucchero | 90g

per il croccantino al sesamo

zucchero | 60g

nocciole tritate, pelate | 40g

semi di sesamo | 1 cucchiaio

mandorle a scaglie | 10g

burro (chiarificato) | 1 cucchiaino

Ammollate la gelatina in acqua fredda. Portate a bollore latte, panna e caffè, spegnete, coprite e lasciate in infusione per 10 min. Filtrate il tutto e rimettetelo in un pentolino. Aggiungete lo zucchero. Scaldate di nuovo e quando raggiunge il bollore unite la gelatina ben strizzata. Mescolate con cura. Filtrate ancora e versate la panna cotta in stampini oleati con olio di semi, lasciatela a temperatura ambiente, poi passatela in frigo a rassodare per qualche ora. Sformatela e servitela con pezzetti di croccantino.

Croccantino al sesamo: tostate i semi di sesamo in un padellino antiaderente insieme alle mandorle a scaglie; tostate separatamente anche le nocciole grossolanamente tritate. Versate lo zucchero in una casseruolina dal fondo pesante, quando si scioglie e assume un bel colore bruno unite il burro, mescolate e aggiungete la frutta secca facendo attenzione a ricoprirla bene di caramello. Distribuite il croccante su un foglio di carta da forno, copritelo con un altro foglio di carta e stendetelo in uno strato quanto più uniforme con un mattarello. Una volta freddo spezzatelo con le dita.

(Coffee Panna cotta with sesame *croccantino*)

Soak 6g of gelatin sheets in cold water for about 10 min. Heat 200g of milk+250g of heavy cream+1 tsp of ground coffee in a saucepan. Remove from the heat, cover and infuse for 10 min. Strain and pour again in a saucepan. Bring to boil add 90g of sugar and the squeezed gelatin sheets. Mix well. Strain again and divide the panna cotta into 4-6 custard cups lightly oiled with neutral-tasting oil. Chill until firm (some hours). Unmold each panna cotta onto a serving plate and garnish with sesame croccantino. To make the croccantino: in a small saucepan toast 1 tbsp of sesame seeds + 10g of blanched sliced almonds until light golden. Toast also 40g of hazelnuts. Heat 60g of sugar in a saucepan, once begins to brown remove from the heat immediately add 1 tsp of claryfied butter, the seeds and nuts. Turn out onto a baking paper sheet spreading quickly to an even thickness. Allow to cool completely, then break into small pieces.

About these ads

12 thoughts on “Panna cotta al caffè, croccantino al sesamo

  1. Yummyyyyy mi ci voleva proprio stamattina questo dolcetto che presto proverò, con il decaffeinato of corse ;)
    Buongiorno Lunetta e buon inizio settimana pare che ci siamo arriverà il caldo :*

    • @salamander sì, rimangono, infatti la patina marroncina sulla superficie è proprio la polvere di caffè macinata. A me non dà fastidio perché è davvero finissima, per ridurre al minimo i residui puoi filtrare il tutto con una garza. :)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...