La bruschetta della Riviera

Lunedì, 20 agosto 2012

ore diciassette

Qualche giorno fa ho cenato in un ristorante della Riviera francese. E mi è piaciuto moltisssssimo il mesclun di sapori provenzali, italiani e spagnoli che mi hanno proposto. Il piatto che ho assaggiato era fresco, fragrante, ricco di colori e mescolava vari tipi di pomodori, da quelli verdi ai cuore di bue, in un variare di note acidule, dolci e salate molto intrigante. Ad accompagnare questo trionfo di pomodoro c’era un bicchierino di gazpacho andaluso, il sapore del pomodoro esaltato al quadrato.

L’ho rifatto, quel piatto, a modo mio. E visto che gli ingredienti si devono lavorare pochissimo (e non vanno pesati, ma aggiunti a occhio! ;)) il risultato è doppiamente godurioso: pratico, saporito e anti-stress! Una ricetta-non-ricetta che può sembrare banale ma vale la pena provare!

Bruschetta estiva con tapenade e pomodori misti

per due

pane tipo baguette | 1 filoncino

tapenade di olive nere | 2 – 3 cucchiai

pomodori assortiti di vari colori, sapore e dimensioni| qb

basilico | qualche foglia

mozzarelline di bufala | una manciata

pepe nero e un pizzico di sale

per accompagnare: 2 bicchierini di gazpacho*

Tagliate la baguette o il filoncino a pezzi e poi a metà orizzontalmente. Spalmateli a piacere con abbondante tapenade*, poi prendete dei bei pomodori succosi – verdi, neri e gialli se li trovate – un bel pomodoro cuore di bue, altrimenti usate dei pomodori ciliegini e datterini, alternati a pomodori per insalata, tagliateli a spicchi e poggiateli sul pane. Aggiungete delle mozzarelline di bufala, del basilico tritato, un giro di pepe nero e una spruzzata d’olio extravergine d’oliva. Servite la bruschetta con gazpacho freddissimo.

Piesse: se preferite potete tostare il pane.

Piesse2: il segreto della ricetta è mescolare pomodori diversi ;)

*Tapenade | è una crema di olive, nere o verdi, provenzale aromatizzata con erbe e spezie. A me piace la versione più semplice, preparata frullando olive nere snocciolate, qualche cappero e acciughe sottolio, un pizzico di sale e pepe. Potete sostituirla con una crema pronta di olive nere di buona qualità.

*Gazpacho | è una zuppa fredda che si consuma ghiacciata. In Andalusia si beve piuttosto liquida e con tanto ghiaccio servita nei bicchieri. Si prepara frullando pomodori freschi sbucciati e privati dei semi, peperoni, cetrioli, aglio e mollica di pane raffermo, un velo d’aceto e olio extravergine d’oliva.

(Mediterranean bruschetta with povencal tapenade and tomatoes)

Cut in quarters or slice some heirloom tomatoes (such as green zebra, yellow, black, plum tomatoes, the secret is to choose tomatoes of different colours, shapes, sizes and tastes). Slice one loaf of french-style baguette (or otalian style) on a diagonal and then in half horizontally. If you like, you can toast it in the oven or on a griddle. Spread the bread with plenty of provencal tapenade (black olive spread), top with tomatoes, some buffalo mini mozzarella, fresh basil finely chopped, a pinch of ground black pepper and a pinch of salt. Drizzle with extra-virgin olive oil and serve immediately with glasses of ready made spanish gazpacho soup.

Tapenade | is a provencal spread made of puréed or finely chopped olives, capers, anchovies and olive oil great with bread.

About these ads

2 thoughts on “La bruschetta della Riviera

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...