Semplicità: baccalà, purè di patate e pomodoro

Venerdì, 26 ottobre 2012

ore 16,00

Ci sono giorni in cui la pioggia fitta e ininterrotta innesca momenti di nostalgia dal retrogusto siciliano. Il cielo quasi bianco, nuvole che girano intorno, il rumore delle gocce sull’asfalto. Chiudo gli occhi e penso al mio mare, laggiù, sotto casa, dove la spiaggia è nera di lava e scivola nell’acqua azzurra, di un blu che non somiglia a nessun altro, forse per via del riflesso del sole che disegna sulla superficie abbaglianti fasci di luce, forse perché è come lapislazzuli fuso punteggiato d’oro.

La prima ricetta che mi viene in mente è il baccalà alla messinese: mare e terra, pesce e patate. Rivisitata. Semplice come un giorno di pioggia.

Baccalà, patate e pomodoro

per due

baccalà dissalato* | 2 filetti grandi (500g circa)

per il purè di patate:

patate | 300g

cipolla, tritata | 1/4

sedano, a dadini | 1 pezzetto

latte fresco e acqua qb

per la salsa di pomodoro:

polpa di pomodoro a pezzi | 150g

doppio concentrato di pomodoro | 1 cucchiaino

scalogno, tritato | 1/2

capperi, dissalati | 1 cucchiaio

olive nere | 1 cucchiaio

basilico fresco per condire

Cuocete il baccalà al vapore (oppure sbollentatelo in acqua con 1 foglia di alloro e 2 grani di pepe nero), tenetelo da parte. Fate il purè: soffriggete cipolla e sedano in un velo d’olio, aggiungete le patate pelate e tagliate a dadini, fate insaporire per qualche minuto, poi coprite a filo con un mix in parti uguali di latte e acqua. Quando le patate sono tenere, schiacciatele con uno schiacciapatate, aggiustate di sale, lasciate addensare il purè sul fuoco e quando è pronto conditelo con olio extravergine d’oliva. Fate la salsa di pomodoro: soffriggete lo scalogno in un filo d’olio, unite il pomodoro, il concentrato, capperi e olive, lasciate cuocere per qualche minuto.

Servite il baccalà su qualche cucchiaiata di purè di patate, condite con la salsa di pomodoro e basilico a pezzetti, pepe e un filo d’olio.

* i miei filetti di baccalà preferiti li ho scoperti qualche anno fa a Taste Firenze (ricordate?) e li ho ritrovati, l’altro giorno, a Eataly Roma. Sono polposi e saporiti e provengono da pesca sostenibile.

(Sicilian codfish, mashed potato and tomato sauce)

Some days when the rain falls thickly, I miss Sicily. The white sky, clouds going around, the sound of raindrops on the roads. I close my eyes and I dream. I dream of my sea, near home, where the black lava beach slides down the water that’s blue like no other, maybe because the sunlight draws dazzling streams on it, or maybe because it’s pure melted lapis lazuli. The first recipe that comes in my mind is codfish the “messinese” way (from Messina city): sea and earth, codfish and potatoes. Remixed. Simple like a rainy day.

Ingredients: 2 dried salt cod fillets (about 500g, boneless, preferably soaked) | 300g potatoes | 1/4 onion, finely chopped | 1 small stick of celery | milk and water | 150g can crushed tomato | 1 tsp double tomato concentrate | 1/2 shallot, finely chopped | 1 tbsp salted capers, soaked in cool water for 15 min. and rinsed severla times | 1 tbsp black small olives | fresh basil leaves to garnish.

Soak the salted codfish in water for 48 hours before cooking, changing the water 2-3 times in a 24-hour period. Steam the fish (or boil it in hot water with 1 bay leaf and 2 black peppercorns), set aside. Make the mashed potato: cook the onion and celery in a drizzle of extra virgin olive oil until soft, add the peeled and chopped potatoes and cook for some minutes. Cover with a mix (half and half) of milk and water, simmer gently until the potatoes are soft. Mash the potatoes, season to taste, cook in the saucepan until thick and add a drizzle of olive oil. Make the tomato sauce: cook the shallot in olive oil until soft, add tomatoes, capers, olives, double tomato concentrate and cook for 5-10 min. Place some spoonfuls of mashed potatoes on a plate, top with the codfish, tomato sauce and chopped basil leaves. Drizzle with extra oil and ground black pepper to serve. Serves 2.

 

 

 

 

 

 

 

 

About these ads

4 thoughts on “Semplicità: baccalà, purè di patate e pomodoro

  1. il tuo blog è davvero bellissimo, complimenti non lo conoscevo ma da oggi ti seguirò!
    E questo è un piatto che rasserena gli animi e mette buonumore….

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...