Come una coccola: crema di topinambur all’aneto

Venerdì, 2 novembre 2012

ore 21,00

Oggi ho indossato un maglione di lana azzurro come il mare, ho legato i capelli in una coda di cavallo e passeggiato sotto le foglie ingiallite. Ho lasciato che un insolito e tiepido sole novembrino accarezzasse il mio viso.

Ho trascorso il pomeriggio in cucina. Matcha, crema di marroni, cioccolato fondente e scaglie di cocco caramellate. Per coccolarmi ho fatto una crema salata. Odore di topinambur e di aneto. L’incantesimo di due sapori che si uniscono, vibranti, insoliti.

Crema di topinambur all’aneto

per 2-3 persone

topinambur | 500g

patate | 1 piccola

cipolla o porro, tritati | 2 cucchiai

brodo vegetale | qb

panna fresca | qb

aneto fresco | qualche fogliolina

succo di limone | una spruzzata

sale e pepe nero

Lavate, pelate e tagliate a pezzi la patata e i topinambur (quest’ultimi spruzzateli con succo di limone). Fate stufare la cipolla in un filo d’olio extravergine d’oliva, unite i topinambur e la patata. Fate insaporire per qualche minuto, poi coprite a filo con il brodo. Fate sobbollire fino a quando le verdure sono tenere. Frullate, aggiungete qualche cucchiaiata di panna e qualche fogliolina d’aneto. Versate la crema in ciotole, decorate con un filo di panna, un giro d’olio, pepe nero e altre foglioline d’aneto. Gustatela calda e servitela con pane tostato, oppure con mazzancolle al vapore.

(Jerusalem artichoke and dill creamy soup)

Today I wore a sky-blue sweater, tied my hair into a ponytail, walked under the yellow trees. The unusual november sun was a caress on my face. I cooked all the afternoon. Matcha tea, vanilla chestnut, dark chocolate, toasted coconut. And a savoury soup. Smell of jerusalem artichokes and dill. The spell of two vibrant, earthy tastes.

Wash, peel and chop 500g of jerusalem artichokes, drizzle with a little lemon juice. In a saucepan, fry 2 tbsp of finely chopped onion or leek, add the jerusalem artichokes and 1 small peeled and chopped potato. Cover with vegetable stock. Cook until the veggies are tender, then wizz with a stick blender. Add some tbsp of fresh cream, some finely chopped dill leaves and season to taste. Pour the soup into bowls. Drizzle with extravirgin oilve oil, a swirl of cream, garnish with dill leaves and black pepper. Serve the soup hot with toasted bread and steamed prawns. Serves 2.

About these ads

4 thoughts on “Come una coccola: crema di topinambur all’aneto

  1. Ale cara, buongiorno! =)
    eheh, sappi che in sei righe ho visto colori, aromi di autunno, avvertito anche i profuni del “dopo la pioggia” e apprezzato gli umori chesi possono sprigionare ad avere certe leccornie dolci e salate sui fornelli;)…no, dico Grazieeee, bellissimo tour in pochi secondi! E buon sabato a te, a presto Lys

    • @Lys buon pomeriggio cara!!! Ogni volta che leggo un tuo commento mi si apre il cuore! Grazie per le bellissime parole che hai sempre per me :) un abbraccio grande grande!!!! E buona settimana :)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...