*Ciràse* e pistacchi di Bronte

tortine_pistacchio-ciliegia

ore 12,00

Ebbene sì. E’ arrivato anche giugno. L’estate sembra più vicina… bla bla bla.. ma come al solito, da un paio di mesi a questa parte, sta per piovere!!! lol. Quindi, diciamocelo. Ormai ci siamo quasi abituati a questa primavera padana anestetizzante che ha il sapore di un autunno sbiadito ;)

Per fortuna al mercato è tutto un fiorire di prodotti di stagione e quindi – almeno a tavola – possiamo farci un bel bagno di sole. Le ciràse, ciliegie, non sono ancora dolcissime – bisogna ammetterlo – ma polpose e zuccherine abbastanza da poter finire in piccole e soffici tortine. Ad accompagnarle in questo viaggio verso la bella stagione (chissà, noi incrociamo le dita!), una manciata di pistacchi siciliani verdissimi (di Bronte, of course!).

tortine_pistacchio-ciliegia2

tortine_pistacchio-ciliegia3

tortine_pistacchio-ciliegia5

Ricetta dal gusto delicato che contiene farina di riso (è pure gluten free!) e si prepara in pochi minuti. L’impasto è abbastanza denso da poter sostenere diversi pezzetti di frutta senza farli affondare alla base dello stampo, quindi, in assenza di ciràse potete far la prova con altra frutta (la butto qui: vedo bene fragole, ma anche lamponi, ribes, mirtilli e albicocche…).

Tortine con farina di riso, ciliegie e pistacchi di Bronte

per circa 6 tortine

uova, bio | 2

olio di semi (di arachidi) | 60g

pistacchio di Bronte, tritato finemente | 60g

farina di riso, bio | 60g

zucchero a velo | 60g

lievito | 1/4 cucchiaino

zucchero alla vaniglia* | 1 cucchiaio

una manciata di ciliegie fresche snocciolate e zucchero alla vaniglia per decorare

Montate le uova con lo zucchero alla vaniglia fino a quando diventano chiare. Aggiungete l’olio, poi la farina di riso mescolata con il lievito, lo zucchero a velo e il pistacchio tritato. Dividete l’impasto in 6 piccoli stampini, decorate con le ciliegie tagliate a pezzi (se volete preferite mescolarle all’impasto) e spolverizzate con un pizzico di zucchero alla vaniglia. Infornate a 180°C per circa 25-30 min. o fin quando cotte e dorate.

*oppure usate zucchero semolato e unite un pò di estratto naturale o semini di vaniglia. Piesse: per tortine 100% senza glutine controllate che lo zucchero a velo non contenga tracce di frumento.

English please!!!

Well, yes. It’s finally June. Summer seems closer … bla bla bla .. but as usual in these months is going to rain! lol. So, let’s face it. Here, in the North of Italy, we’re now almost accustomed to this unusual spring that has the flavor of a faded autumn ;)

Fortunately, the market is all a blossoming of seasonal products and thus – at least at the table – we can get a sun bath! Ciliegie, ciràse (in sicilian dialect), cherries, not yet so sweet but luscious and sugary enough to end up in fluffy cupcakes. To accompany them on this trip to the beautiful season (fingers crossed!) a handful of bright green sicilian pistacchi (di Bronte, of course!). A recipe with a delicate flavor that contains rice flour (it’s also gluten free!) prepared in a few minutes. The batter is dense enough to hold several pieces of fruit without sink them to the bottom. Then, if you dont’ have cherries make the tortine with other fruit (strawberries, raspberries, currants, cranberries, apricots …).

tortine_pistacchio-ciliegia4Tortine con farina di riso, ciliegie e pistacchi di Bronte (Cupcakes with rice flour, cherries and sicilian pistachios)

Ingredients: organic eggs, 2 | seed oil (peanut) 1/4 cup (60g) | sicilian pistacchi di Bronte, finely chopped 1/2 cup (60g) | white rice flour (organic) 1/2 cup (60g) | icing sugar 1/2 cup (60g) | baking powder 1/4 tsp | vanilla sugar* 1 tbsp | a handful of fresh cherries, pitted and chopped; vanilla sugar to sprinkle. Makes about 6 small cupcakes.

Whip eggs and vanilla sugar until pale and creamy. Add the oil, then the rice flour mixed with baking powder, icing sugar and chopped pistacchio. Divide the mixture into 6 small non stick paper-cups, decorate with cherries (if you prefer, mix them into the batter) and sprinkle with a pinch of vanilla sugar. Bake at 180°C for about 25-30 min. or until cooked and golden.

*or use caster sugar and add a bit of natural vanilla extract or vanilla seeds. For a 100% gluten-free make sure that icing sugar doesn’t contains traces of wheat.

 

 

 

 

About these ads

4 thoughts on “*Ciràse* e pistacchi di Bronte

  1. Ale, facciamo colazione insieme e mi porti questi piccoli tesori? :-) Magari anche qualche pirottino se ti avanza, sono bellissimi!
    Primavera birichina anche qui a Roma, ma la frutta di stagione ci ricorda per fortuna in che mese siamo veramente… cuciniamo e vestiamoci di rosso ciliegia, porta bene… :-)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...