Domenica, 24 gennaio 2010


Ore 10,00

Diciamo la verità: il Mont-blanc o Monte bianco è un dolce che tutti avremmo voluto fare almeno una volta nella vita. Raffinato, delicato, vellutato e soprattutto iper calorico ha solo, dal mio punto di vista, un piccolo effetto collaterale ossia richiede una quantità di tempo non proporzionata alla quantità di dessert ottenuta!!! ;) Mi spiego meglio. Per fare un Mont-blanc a regola d’arte ci vogliono: 1) qualche chilo di marroni grossi e saporiti 2) dita di amianto per pelarli una volta bolliti 3) tempo, tempo e ancora tempo. E siccome in questo periodo di tempo ne ho poco, mi sono dovuta inventare una variante flash pur di provare l’ebbrezza di un Monte bianco fatto in casa.

Naturalmente si parte da una base-già-pronta. Nel caso in questione parlo di marroni già cotti e conservati sottovuoto (acquistati in Francia) rinvenuti nel latte e mescolati con della sfiziosissima crema di marroni. Io ho utilizzato dei prodotti francesi che avevo in dispensa, ma non posso negare che ottimi risultati si ottengono anche con gli equivalenti italiani. E visto che si tratta di una flash-ricetta vi lascio, al volo, gli ingredienti..

Flash *Mont Blanc*

400g marroni cotti sottovuoto

250g crema di marroni alla vaniglia

essenza naturale di vaniglia q.b.

latte fresco q.b.

250ml panna fresca + qualche cucchiaio extra

zucchero a velo

2-3 marrons glacé q.b.

2-3 cucchiai rum bianco

violette candite per decorare

Mettete i marroni in una casseruola, ricopriteli con del latte, aggiungete 1/2 cucchiaino di essenza di vaniglia o i semini di 1/2 baccello. Lasciateli cuocere a fuoco basso per circa 10-15 minuti, fino a quando saranno morbidi e friabili e il latte sarà stato in parte assorbito. Frullateli con un blender. Dovete ottenere una purea piuttosto soda. Lasciatela intiepidire. Unite quindi il rum (potete aumentare o diminuire la quantità secondo i vostri gusti), la crema di marroni e qualche cucchiaio di panna fresca (liquida) per dar vita a una crema morbida ma non troppo.

Prendete 6 bicchierini di vetro di medie dimensioni. Riempite un sac à poche usa&getta con il composto di marroni (vi potete aiutare con un bicchiere molto alto in cui infilare il sac à poche) poi tagliatene l’estremità. Distribuite la crema nei bicchierini formando una sorta di “nastro” da avvolgere, sovrapporre, riavvolgere a piacere secondo il vostro estro “artistico”. Sbriciolate 2-3 marrons glacé e spolverizzateli sulla crema.

Ora arriva la parte migliore! Montate a neve la panna con dello zucchero a velo. Usate un altro sac à poche per creare dei ciuffetti di panna e decorare i bicchierini, oppure, se non avete voglia nè tempo (cosa molto probabile!) versatela direttamente a cucchiaiate! Mettete i bicchierini in frigo. Al momento di servirli decorateli con petali di violette candite.

Advertisements