Domenica, 28 marzo 2010

ore 13, 40

Oggi con il passaggio all’ora legale sento di non riuscire a domare il tempo! grrrr ^-^

Per cominciare bene la giornata, e finalmente sembra che il sole si sia piazzato quasi stabilmente anche da queste parti, ho fatto dei pancakes le tipiche frittelle americane a base di farina-uovo-latte, cotte in un padellino, da gustare con tonnellate di sciroppo d’acero, marmellata, miele, frutta fresca e chi più ne ha più ne metta! Certo non sono a basso contenuto di calorie, ma vi assicuro che se ne possono mangiare un paio senza sensi di colpa, soprattutto se dopo si esce a fare un giro in bici o una passeggiata a piedi..

La ricetta è un mix di ricette, visto che già da tempo sono alla ricerca del pancake perfetto! Da una piccola indagine ho notato che il contenuto di uova e burro varia molto da una all’altra. Io li preferisco più leggeri quindi metto soltanto 1 uovo e niente burro. Nell’attesa di rifilarvi anche i pancakes a base di ricotta che sono in progress, vi lascio questa versione semplice e non troppo lunga, perfetta per una pigra domenica mattina, ispirata ai pancakes di Donna Hay e a quelli mangiati preparati con un mix-pronto di Wholefoods preso a Union Square. Da slurpare con una golosa salsina di mirtilli.

No-butter Pancakes con salsa di mirtilli

250g farina

3 cucchiaini rasi di lievito per dolci

latte q.b. (circa 50cl)

2-3 cucchiai di panna acida

1 uovo

2-3 cucchiai di zucchero

Salsa di mirtilli:

1 vaschetta di mirtilli freschi

2 cucchiai di zucchero di canna

1 cucchiaio di acqua

scorza di limone (bio), grattugiata

Preparate la salsa. Mettete mirtilli, zucchero, acqua e scorza di limone in una casseruolina. Fate cuocere su fuoco moderato per 3-4 minuti, fino a quando i mirtilli saranno morbidi ma non del tutto sciolti.

Setacciate la farina con il lievito, unite lo zucchero. A parte mescolate uovo, panna e latte (se non avete la panna acida usate panna normale e unite 1/2 cucchiaino di succo di limone). Versate il composto liquido sulla farina e mescolate bene, dovete avere una pastella senza grumi, abbastanza densa.

Scaldate un padellino antiaderente. Versatevi delle cucchiaiate di impasto spalmandole leggermente per formare i pancakes. Cuocete ogni pancake per un minuto o fino a quando si formano delle bollicine sulla sua superficie, a quel punto giratelo e cuocetelo dall’altro lato per mezzo minuto o poco più. Tenete al caldo.

Servite i pancakes caldi con sciroppo d’acero e salsa di mirtilli.

Annunci