Mercoledì, 8 dicembre 2010

ore 9,45

Vagando qua e là su twitter qualche settimana fa mi è capitato di adocchiare un tweet in cui venivano linkati dei magnifici biscottini-decoro da appendere all’albero di Natale. Non i soliti biscottini allo zenzero (che comunque conto di fare prima delle feste e che adooooro!), ma delle graziosissime stelline il cui centro è una sorta di specchio zuccheroso di caramelle colorate.

Bene, dopo qualche ricerca in rete passando dal mitico sito della inglese bbc-goodfood (guardate qui) e da tantissimi altri siti come Simply Recipes (cliccate qua) mi sono fatta una mia idea e quindi una mia ricettina per l’occasione. D’altronde è impossibile resistere a questi biscottini così leziosi e infantili, soprattutto ora che il Natale si avvicina.. In inglese li chiamano “stained glass cookies” che più o meno si traduce come biscotti a “vetrata”.. infatti a me ricordano tanto le vetrate delle chiese impreziosite da finestre colorate (ecco, in questo momento mi sovvengono quelle bellissime di Matisse a Vence, in Francia, le potete ammirare qui).

La pasta frolla usata è la mia ricetta quasi classica, con qualche piccolo aggiustamento, perché mi andava a genio un impasto che tenesse molto bene la forma in cottura. Le caramelle da comprare sono quelle dure, alla frutta (quasi trasparenti): più sono chiare più limpido sarà il colore finale. Diffidate delle ricette in cui si forniscono tempi esatti di cottura in quanto, per esperienza personale, ho visto che bisogna praticamente stare davanti al forno, altrimenti le caramelle rischiano di cuocere troppo e assumere un orribile colore marroncino-bruciacchiato (ho infatti dovuto scartare il primo giro di biscotti per questo motivo!).

Il segreto della riuscita è una cottura in due tempi: infornare i biscotti per alcuni minuti e in un secondo momento farcirli con le caramelle, infine toglierli dal forno non appena i bon bon si sono sciolti e lasciarli raffreddare sulla teglia. Quindi rassegnatevi: dovete scrutare continuamente quello che accade nel vostro forno!!!!

Queste stelline, per via del centro caramelloso, sono dure come la pietra… ehhh…quindi vi sconsiglio vivamente di mangiarle (io vi ho avvertiti, smile), però potete utilizzare gli avanzi di pasta (cioè le stelline ritagliate dal centro dei biscotti) per confezionare dei mini sacchettini di frolle da regalare agli amici che vi ringrazieranno con mille abbracci, perché da un lato avranno i decori homemade e originali da appendere, dall’altro i biscottini alla vaniglia da sbafare con il tè o caffè..

Allora siete pronti? Ecco cosa vi occorre:

1 martello ben solido per sgretolare le caramelle con un colpo magistrale da karateka!

tanti stampini a stella di varie misure e forme (5 punte ecc.) per sbizzarrirvi con la fantasia

un pizzico di pazienza per stendere, impastare, ritagliare e per piantonare il forno

1 albero di Natale da decorare

amici q.b. con cui condividere questi infatilissimi regalini

Stelline di Natale  (stained glass cookie stars)

250g farina

130g burro, freddo

125g zucchero a velo

1 uovo medio

1 cucchiaino di estratto naturale di vaniglia

caramelle dure colorate (rosa, verde, arancione..) q.b.

Lavorate il burro con lo zucchero a velo. Quando sarà amalgamato unite l’uovo, la farina e la vaniglia. Avvolgete l’impasto nella pellicola trasparente e lasciatelo riposare per almeno 30 minuti in frigo.

Nel frattempo prendete un pò di caramelle, dividetele per colore e inseritele separatamente in sacchetti per congelare. Rompetele con un martello, sbriciolandole in tanti pezzettini.

Stendete l’impasto di frolla su un piano leggermente infarinato a circa 2-3mm di spessore (scegliete a piacere la misura!), ritagliatevi delle stelle di varie dimensioni con l’aiuto di stampini diversi. Ritagliate il centro delle stelle con uno stampino più piccolo in modo da formare un buco (non occorre essere troppo precisi, vengono bene, anzi meglio! se le stelline sono un pò storte). Disponete i biscotti su una teglia coperta con carta da forno. Con l’aiuto di uno stuzzicadenti fate un forellino abbastanza largo in cima in modo da poter successivamente inserirvi un nastro (meglio fare il buco più largo, perché in cottura tende a rimpicciolirsi).

Preriscaldate il forno a 180°C. Infornate i biscotti per 8 minuti. Sfornateli e riempite i buchi con le caramelle tritate (divise per colore) fino al bordo. Rimetteteli in forno e non appena le caramelle si saranno sciolte sfornateli. Lasciateli raffreddare completamente sulla teglia. Quindi staccateli con cura dalla carta.

Inserite dei nastri colorati nel foro e usate le stelle per decorare l’albero.