Mercoledì, 13 aprile 2011


ore 18,30

Il verde in cucina è tra i miei colori preferiti, anche se in realtà mi piacciono un pò tutti! Il rosso fuoco venato di arancione delle succose arance siciliane, il giallo dorato dei peperoni che profumano d’estate, il viola delle patate francesi scoperte in vacanza…

Quando parlo di verde penso spesso alle zucchine. E se penso alle zucchine automaticamente le abbino alla menta. Insomma un intreccio/equazione facile facile. Come facile è la ricetta fatta al volo all’ora di pranzo di pseudo-ispirazione siciliana. Sapori semplici, pochi ingredienti e un verde assoluto che mi piace un sacco (LOL).

Risotto alle zucchine + olio alla menta

Prendete 4 zucchine piccole. Tagliatene 1 a cubetti e 3 a rondelle. Cuocete le zucchine a rondelle al vapore. Prendete una manciata di foglioline di menta fresca (più ne usate, più forte sarà il gusto), tagliatele finemente e poi frullatele con 2-3 cucchiai di olio extravergine d’oliva, tenete da parte l’olio alla menta ottenuto (servirà come guarnizione finale).

Tritate finemente 1/4 di cipolla bianca. Fatela stufare dolcemente in casseruola con un filo d’olio ext. vergine d’oliva. Unite 160g di riso Carnaroli (io ho ancora l’Acquerello della famiglia Rondolino di Vercelli) e fate tostare bene il tutto per circa 1 minuto. Versate un mestolo di brodo vegetale e lasciate che il riso lo assorba, mescolando con un cucchiaio di legno. Nel frattempo frullate le zucchine cotte al vapore aggiungendo eventualmente 1 cucchiaio di brodo o acqua, tenete da parte la crema ottenuta. Aggiungete le zucchine tagliate a cubetti al riso insieme a un altro mestolo di brodo. A metà cottura unite la crema di zucchine.

A cottura ultimata, mantecate il riso con una noce di burro freddissima. Versate il riso su un piatto piano, conditelo con 1 cucchiaino di olio alla menta (regolatevi secondo i gusti) e decoratelo con scaglie di mandorle fatte leggermente tostare in padella. Con queste dosi ne fate 2 abbondanti porzioni!