Lunedì, 18 aprile 2011

ore 12,00

Finalmente è arrivata la primavera. E non lo dico dal punto di vista climatico, visto che ieri sera ci sarebbe voluto un cappotto di lana invece di una leggera giacca di pelle, bensì dal punto di vista gastronomico.

Con l’arrivo della bella stagione l’offerta di verdure si fa decisamente più ampia e variegata. E moooolto più intrigante. Non so se condividete, ma io evito i peperoni e le fragole a dicembre! La verdura e frutta di stagione, come insegna da tempo la nonna e più recentemente Slow Food, è più buona e costa meno.

Quindi addio cavoli-cavoletti-cavolfiori in tutte le salse! Addio zucche e sedano rapa che, anche se deliziosi, dopo un pò stufano. Nella mia cucina sono arrivate  – eureka! – le prime mini zucchine con tanto di fiori carnosi. Una meraviglia per gli occhi e il palato. L’arancio fluo con sfumature gialle dei fiori di zucchina mette una certa allegria, non trovate? (smile). Per festeggiare con rito culinario adeguato la mia primavera ho pensato a un primo piatto facile e rustico, per nulla sofisticato e pure un pò food porn. L’idea era quella di ricreare il gusto squisito dei fiori di zucchina ripieni di mozzarella e alici che mangio spesso a Roma.

P.s. Il lato più maliziosamente “food-porn” di questo piatto (ehi, un attimo non è una cosa oscena! cliccate per saperne di più!) è che la mozzarella fila-e-fonde-e-si-appiccica agli gnocchi e alla forchetta in modo assolutamente licenzioso!!!!!!! yum yum… come si nota dalla foto scattata appena tolta la padella rovente dal fornello!

Gnocchi, fiori di zucchina e mozzarella di bufala

per 2 persone (le dosi vanno un pò a occhio!)

250g gnocchi di patate

200g mini zucchine con fiori

150g mozzarella di bufala campana dop

1 alice sottolio

1 cucchiaio di cipolla bianca, tritata finemente

sale e pepe nero q.b.

Lavate e pulite i fiori di zucchina, privandoli dei pistilli, affettateli finemente. Eliminate le estremità delle mini zucchine e affettatele a rondelle sottili. Scaldate 1 cucchiaio di olio extravergine d’oliva in una padella. Fatevi sciogliere l’acciuga e unite la cipolla. Stufate il tutto per 1 minuto. Unite le zucchine e i fiori e lasciate insaporire per 1-2 minuti. Aggiustate di sale e pepe e versate un pò di acqua calda in modo da portare la verdura a cottura.

Cuocete gli gnocchi in abbondante acqua salata. Quando salgono a galla passateli nella padella con le zucchine. Mescolate con delicatezza. Unite la mozzarella spezzettata con le mani e 1-2 cucchiai di acqua di cottura degli gnocchi. Aspettate che la mozzarella si sciolga un pò, poi cominciate a mescolare bene. Servite gli gnocchi caldi con un giro di mulinello di pepe appena macinato.


Advertisements