Sabato, 1 ottobre 2011

ore 10,00

Da quanto ho potuto capire (e non c’è voluto molto, a dire il vero, hi hi) l’abbinamento lenticchie verdi – salmone è il più apprezzato non solo sul web, ma anche dagli stessi produttori di lenticchie di Puy che caldeggiano il binomio perfino sulla confezione di cartone in cui sono racchiuse queste pregiate pastigliette color verde scuro. Sono lenticchie francesi molto piccole (mi ricordano quelle di Ustica), con un sapore delicato e raffinato, un pò nocciolato e consistenza sempre un pò croccantina e per nulla farinosa. Chiamate il “caviale dei poveri” in effetti hanno qualcosa da dire (LOL) ai gourmet.

Prendendo spunto un pò dalla ricetta scritta sulla scatola e un pò da un’idea vista sulla rivista Saveurs, ho pensato “…e allora che salmone sia!!”. Quindi oggi vado con un’altra insalata da gustare tiepida o fredda. Il sapore delle lenticchie si adatta bene a quello del limone sottosale che è uno dei miei nuovi feticci ricordate (?) (se non l’avete in casa usate del semplice succo di limone) e ammetto che il salmone, affumicato, è il complemento perfetto. Il formaggio feta arrotonda il tutto in un modo insospettabile. Per un aroma più accentuato, infine, qualche rondella di erba cipollina. Vi ho convinto a provarla?!

Lenticchie verdi di Puy, salmone, feta e limone

per 2 persone

125g lenticchie verdi di Puy (o altre lenticchie piccole e sode tipo quelle di Ustica)

brodo vegetale qb

1/2 limone sottosale (oppure del succo di limone qb)

50g salmone affumicato

formaggio feta qb

erba cipollina qb

olio extravergine d’oliva

Cuocete le lenticchie nel brodo vegetale per circa 25-30 minuti o fino a quando tenere ma ancora intere. Scolatele e lasciatele intiepidire. Tagliate a pezzettini il limone sottosale e mescolatelo alle lenticchie (in alternativa condite le lenticchie con del succo di limone secondo i vostri gusti) insieme a 1 cucchiaio abbondante di olio. Affettate il salmone a strisce. Sbriciolate un pò di feta.

Servite le lenticchie in un piatto (potete usare se l’avete un anello da pasticceria per impiattarle) sormontate dalle striscette di salmone e pezzettini di feta. Completate con erba cipollina e un altro filo d’olio.

Annunci