Domenica, 15 gennaio 2012

ore 12,00

Svegliarsi al mattino e vedere case e alberi che affiorano pallidi in un’aria lattiginosa e annacquata, fa uno strano effetto.. surreale, lo definirei, perché immagini e pensieri si associano senza nulla di prestabilito. Soprattutto a una che, come me, è stata abituata a più di 350 giorni di sole all’anno. Comunque sia, tutto ha sempre un lato positivo. Quello di oggi è che Volevofarelochef fa il compleanno!

E’ ancora un bimbo, ha solo due anni, ha cominciato da poco a parlare bene LOL e sta diventando più sicuro nel camminare da solo. Come tutti gli infanti è guidato dalla curiosità per tutto ciò che lo circonda, ama le piccole cose che sanno gratificare, non sa bene cosa farà da grande – e probabilmente è l’ultimo dei suoi pensieri – ma è certo che qualcosa di bello ed elettrizzante è sempre dietro l’angolo, basta solo guardare oltre.

Per l’occasione vi dedico/suggerisco una delle mie ricette preferite: la torta alle nocciole con ganache di cioccolato. E’ uno di quei dolci che fanno fare una gran bella figura con poco sforzo. La preparazione è semplicissima e veloce (con il metodo pragmaticamente anglosassone del butto tutto dentro il mixer!) e il sapore nocciolato-noccioloso non è mai stucchevole perché stemperato dal cioccolato fondente. La ricetta l’ho presa, anni fa, da un vecchio libro di dessert australiani.

Piesse: nei prossimi giorni ci sarà un Giveaway goloso per festeggiare tutti insieme questo bis-compleanno! Non fatevi scappare l’occasione di portare a casa un regalino speciale! Stay tuned!!!!!

Torta di nocciole con ganache di cioccolato

125g burro, morbido

200g zucchero

2 uova, bio

225g farina

180g latte

70g nocciole tritate

1 bustina di lievito (16g)

1 cucchiaino colmo di cacao amaro

qualche goccia di aroma naturale di vaniglia

per la ganache

100g cioccolato fondente, tritato

100g panna fresca

Preriscaldate il forno a 170°C. Mettete burro, uova, latte, farina, zucchero, cacao, vaniglia e lievito nel mixer. Frullate fino a far diventare il composto chiaro ed omogeneo (vi occorreranno pochi secondi!). Versate in una terrina e unite le nocciole tritate. Amalgamate. Trasferite il composto in una tortiera imburrata e foderata con carta da forno di circa 20-22 cm (dipende da quanto alta vi piace la torta). Infornate per circa 35 – 40 minuti o fin quando uno stuzzicadenti inserito al centro esce pulito. Lasciate raffreddare la torta, poi sformatela su una gratella. Tagliatela a metà e farcitela con la ganache. Decoratela con zucchero a velo.

La ganache: variante superveloce e poco ortodossa: mettete cioccolato e panna in una casseruola a fuoco bassissimo e mescolate pian piano fino a quando il tutto sarà ben amalgamato e avrà formato una crema. Togliete dal fuoco e lasciate addensare a temperatura ambiente.

(Hazelnut cake with dark chocolate ganache filling)

Grease and line with non-stick baking paper a 20-22cm round cake pan. Combine 125g of butter, some drops of natural vanilla essence, 200g of sugar, 225g of all purpose flour, 180g milk, 16g of baking powder, 1 tsp of unsweetened cocoa powder, 2 free-range eggs in a bowl of an electric mixer. Beat until smooth and changed in colour. Stir in 70g of ground hazelnuts. Pour the mixture into the prepared pan. Bake in a preheated 170°C oven for about 35 – 40 minutes or until a skewer iserted comes out clean. Leave in the pan to cool, then turn on a wire rack.

Split the cold cake into 2 layers and sandwich layers with some dark chocolate ganache filling: in a small saucepan (very low heat) mix 100g of dark chocolate finely chopped with 100g of fresh cream, stirring until the chocolate is melted and smooth. Remove from heat. Let the ganache set a little at room temperature before use it.

Advertisements