Giovedì, 22 marzo 2012

ore 16,00

Baccalà e ceci. Un classico mai noioso!

Quando due sapori stanno bene insieme, per me, non sempre è necessario trovare nuovi strabilianti abbinamenti. In vena di semplicità mi sono quindi lanciata su un evergreen, un sempreverde, facile da assemblare e carino da portare in tavola.

Ceci cotti con qualche carota e uno scalogno, profumati con un rametto di rosmarino. Un filettino di baccalà già ammollato (un grazie alla suocera!) bello sodo e polposo, dall’aroma marino ben definito, che si moltiplica in piccole polpettine soffici dentro e croccanti fuori (in più senza glutine!) fritte nell’olio extravergine d’oliva (eh, quando ce vo-ce vo! btw avevo finito l’olio di arachidi!). Qualche spicchio di limone per decorare ed è tutto pronto. Si mette nel bicchierino per un antipastino chic&cheap, oppure si versa in una bella ciotola per un piatto unico rustico e saporito che non delude.

Di questo piatto mi piacciono molto le tonalità di giallo che si mescolano tra loro: il giallo con sfumature color senape della crema, il dorato-bruno delle polpette, il giallo fluo dello spicchio di limone… l’insieme mette allegria!

Crema di ceci al rosmarino, polpette di baccalà

per la crema di ceci

ceci siciliani | 200g circa

carote | 3 piccole, pelate e tagliate a pezzi

scalogno | 1

rosmarino | 1 rametto fresco

sale e pepe

per circa 25 mini polpette

patate | 300g

baccalà cotto al vapore, pulito e senza spine | 120g

scalogno tritato | 1

farina di riso | 3 cucchiai circa

uova, bio | 1

noce moscata qb

sale e pepe

olio extravergine d’oliva (o di arachidi) per friggere

per decorare: fette di limone e rametti di rosmarino

Mettete i ceci in ammollo, per una notte, con 1 cucchiaino di bicarbonato. Sciacquateli bene e fateli cuocere con acqua, scalogno a pezzi, carote e rosmarino. Quando sono cotti, con un mestolo forato prendete qualche cucchiaiata di ceci (senza carote) che terrete da parte. Frullate il resto fino a ridurlo in crema. Aggiustate di sale e pepe e unite un bel filo d’olio extr.vergine d’oliva.

Cuocete le patate al vapore (oppure bollitele), schiacciatele con il passaverdure. Unite il baccalà a pezzettini, l’uovo, lo scalogno tritato, sale, pepe e una grattatina di noce moscata. Aggiungete la farina di riso, regolandovi in modo da avere un impasto morbido ma non appiccicoso. Formate delle polpette e mettetele a rassodare in frigo per almeno 1/2 ora. Friggetele in olio caldo, poche alla volta, fino a quando ben gonfie e dorate. Scolatele su carta da cucina.

Versate la crema di ceci in bicchierini o ciotoline. Poggiatevi sopra i ceci interi tenuti da parte, mescolati con un pò di olio d’oliva. Decorate con qualche rametto di rosmarino. Infilate le polpette in spiedini di legno, alternandole con fettine di succo di limone.

Nota: tenete le polpette (non cotte) in frigo, mentre friggete le altre, poche alla volta.

(Velvety chickpeas soup with codfish polpette)

Cook 200g of sicilian dried chickpeas (soaked in cold water + 1 tsp of baking soda overnight, then rinsed and drained) with 3 small peeled and diced carrots + 1 chopped onion and 1 fresh rosemary sprig. Simmer until the chickpeas are tender. Season to taste. Puree the soup with an immersion blender until smooth, setting aside some spoonfuls of whole chickpeas for the topping. Add some extra virgin olive oil.

Make the codfish polpette. Mash 300g of steamed (or boiled) potatoes and mix them with 120g of steamed (or boiled) codfish fillet* chopped into small pieces (skin and bones removed). Add 1 free range egg + 1 finely chopped shallot + 3 tbsp of rice flour, some grated nutmeg, salt and pepper. Shape into small balls and put the polpette into the fridge for at least 1/2 hour. Fry the polpette in some extravirgin olive oil (or canola or peanut oil) until golden brown and drain them on kitchen paper. Divide the soup between small glasses, top it with the whole chickpeas, drizzle with extr.virgin olive oil, add some rosemary leaves and the polpette inserted in a skewer with some lemon slices. Serve hot. Makes about 25 small polpette. This is also a gluten free recipe.

* the codfish dried and salted, must be soaked for 2 days in cold water.

Advertisements