Lunedì, 18 giugno 2012

ore 19,00

Un salto indietro nel tempo. Uno, due, tre… mi catapulto nella cucina degli anni Cinquanta e precisamente del 1953!!!

Flashback infantili. Da bambina, a metà degli anni ’80, quando giravo le pagine del mio primo e iper-sfogliato libro di cucina (una raccolta-in-fascicoli della De Agostini.. che possiedo ancora oggi!!) guardavo con meraviglia questa ricetta che conteneva, per l’epoca, ingredienti misteriosi e quasi introvabili, soprattutto in Sicilia (curry, mango..). Era considerata un classico-very-chic. Oggi mi è tornata in mente – e arrivo lunga di proposito – grazie alla longevità della regina Elisabetta II del Regno Unito e al suo recente Diamond Jubilee (Giubileo di diamante). Rispolverata dalla memoria …voilà ne ho fatto una versione che pur affondando le sue radici nel vintage ;)  si mostra inaspettatamente contemporanea, fresca ed estiva.

La variante originale, servita al banchetto tenuto per l’incoronazione, voleva ricreare sapori esotici che alludessero alla potenza coloniale britannica (curry e frutta) ed era probabilmente ispirata a un piatto simile preparato per il Giubileo d’argento del re Giorgio V nel 1935. Nella sua veste più tradizionale prevede l’aggiunta di qualche cucchiaiata di panna montata. La variante che vi propongo è più leggera, ma ugualmente saporita.

Pollo cotto al vapore ingentilito da qualche foglia di alloro e avvolto in una cremosa maionese dorata, dalle note lievemente acidule. La crema di yogurt greco alleggerisce l’effetto finale e il tocco agrodolce-speziato è assicurato dal mix indianeggiante di curry e confettura di albicocche. Il sapore finale? Soft-esotico, lievemente fruttato e piacevolmente rinfrescante.

Insalata di pollo dell’incoronazione (remix)

per 2, piuttosto affamati  :)

petto di pollo, intero | 500g

alloro | 2 foglie

per la maionese speziata:

maionese | 3-4 cucchiai abbondanti

crema di yogurt greco | 3-4 cucchiai

scalogno | 1 piccolo

curry | 1 cucchiaio (o più secondo i gusti)

concentrato di pomodoro | 1 cucchiaino

confettura extra di albicocche | 4 cucchiaini

sale e pepe qb

per decorare:

insalata verde tagliata a striscioline, prezzemolo qb

Cuocete il petto di pollo al vapore con l’alloro (oppure bollitelo). Asciugatelo su carta da cucina e quando è freddo tagliatelo a fette alte 1/2 centimetro. Fate la maionese. Affettate finemente lo scalogno e fatelo stufare in un velo d’olio, unite il curry e il concentrato di pomodoro, fate tostare il tutto per 1 minuto, poi versate un dito d’acqua, aggiustate di sale e pepe e fate cuocere per circa 5-10 min. Quando la cipolla sarà tenera e la salsina abbastanza densa, spegnete il fuoco e lasciatela raffreddare. Quindi frullatela con la maionese, la crema di yogurt e la confettura di albicocche. Condite il pollo con la maionese e mettete in frigo per un paio d’ore. Servitelo con insalatina verde, decoratelo con prezzemolo.

(Coronation chicken salad, remixed)

Steam 500g of chicken breast with 2 bay leaves. Cool, then cut into slices (1/2 cm thick). Make the curry-mayonnaise: in a small saucepan cook 1 small shallot finely chopped with a drizzle of olive oil. Add 1 tbsp of curry powder and 1 tsp of double tomato concentrate. Cook for 1 min. then add a little water, season to taste and cook for further 5-10 min. When the shallot is soft and the sauce thick, turn off the heat and let it cool. Blend the spicy sauce with 3-4 tbsp of mayonnaise + 3-4 tbsp of greek yoghurt cream (plain) and 4 tsp of apricot preserve. Pour over the chicken and put in the fridge for few hours. Serve the chicken with green salad and some parsley.

Advertisements