Lunedì, 23 luglio 2012

il panino extra large con l’insalata da passeggio

ore, mezzanotte & 40

Anche gli appetiti più grandi rischiano di soccombere davanti alla maestosità del Pan bagnat nizzardo. Altro che spuntino! Qui si parla di una ruota di pane casareccio larga quasi-quanto-un-piatto, tagliata a metà e super condita. La farcitura, in pratica, è una sintesi della celebre salade niçoise in versione da passeggio: lattuga, pomodori, ravanelli, cipolla cruda, uova sode, acciughe sottolio, olive snocciolate e pure un bel pò di tonno. Il motivo per cui si chiama *bagnat* è che, al momento di gustarlo, va imbevuto con una generosa dose di olio extravergine d’oliva e una spruzzata d’aceto, un pizzico di sale e qualche giro di mulinello di pepe nero.

Indicazioni terapeutiche: solo per paninari entusiasti :)

Advertisements