Venerdì, 15 febbraio 2013

far_breton

ore 16,00

Prugne morbide e polpose racchiuse in un flan vellutato di crema di uova e latte intero. In mezzo, note calde di rum e una goccia di vaniglia.

Far breton. Un dolce bretone, rustico, economico e veloce, che si realizza in un batter d’occhio ed è perfetto per l’ora del tè, al posto dei soliti biscottini, quando non avete tempo (e voglia) di andare a comprare un vassoio di petits fours dal vostro pasticciere di fiducia. La ricetta originale non contiene lievito e prevede le prugne secche, ma nulla vieta di sbizzarrirsi con variazioni sul tema passando per albicocche secche, fichi, datteri e tutto ciò che più vi piace. L’importante è che la frutta sia molto morbida e di buona qualità. Gustatelo con un tè (io oggi scelgo un Darjeeling) oppure un bicchiere di succo di mela.

Far breton  (questa è la ricetta originale)

per 4

prugne secche, snocciolate | 200g

farina 00 | 120g

zucchero | 100g

uova, bio | 4

latte fresco, intero | 500g

rum | 1 cucchiaio

estratto naturale vaniglia | 1 cucchiaino

burro semi-salato qb

Preriscaldate il forno a 200°C. Mescolate farina e zucchero in una ciotola capiente. Unite 3 uova e mescolate per avere un impasto omogeneo, aggiungete l’uovo rimasto e mescolate energicamente. Diluite con il latte e il rum. Imburrate una teglia rotonda o rettangolare e distribuite sul fondo le prugne. Coprite con l’impasto. Infornate per 25 – 30 min. Il far breton deve essere ben dorato. Tolto dal forno, spennellatelo con una noce di burro semisalato e lasciatelo intiepidire prima di servirlo.

far_breton2

Far breton (french cake with dried plums)

Soft and fleshy dried prunes wrapped in a velvety creamy custard with eggs and whole milk. In the middle, a hint of rum and a drop of vanilla.

Far breton. A sweet french, rustic, cheap and fast dessert, to be done in a blink of an eye, perfect for tea time instead of the usual cookies, when you don’t have time to go and buy some petits fours from your preferred pastry shop. The original recipe has no baking powder and calls for prunes, but indulge with variations on the theme through dried apricots, figs, dates and everything you like. The important thing is to choose very soft and of good quality fruits. Enjoy it with a cup of tea (my favourite today is Darjeeling) or a glass of apple juice.

Ingredients: 1 cup (120g) all purpose flour | 1/2 cup (100g) caster sugar | 4 organic eggs | whole-fat milk 2 cups (500ml) | 1 tbsp rum | 1 tsp natural vanilla extract | semi-salted butter 1/2 tbsp.

Preheat oven to 200°C. Mix flour and sugar in a large bowl. Add 3 eggs and whisk to get a smooth mixture, add the remaining egg and whisk vigorously. Add milk and rum. Grease a round or rectangular baking dish and place plums on the bottom. Cover with the mixture. Bake for 25 – 30 min. The far must be golden brown. Remove from the oven, brush with a little semi-salted butter and let cool before serving. Serves 4.

Advertisements