polpette_ceci-tonno

ore 17,30

In un grigiore che sembra sconfinato, tra nuvole capricciose e ombrelli sempre aperti, la mia unica consolazione arriva dallo stare in cucina. Tra una polpetta e l’altra ;) musica a tutto volume (questa è la canzone adatta!) e l’attesa trepidante di fiori color pastello sui rami spogli, passeggiate a piedi nudi sulla sabbia tiepida e corse in bici lungo strade acciottolate.

Ricettina semplice semplice che fa incontrare mare e terra: la sapidità del pesce si mescola con la grana terrosa dei ceci e il gusto erbaceo del prezzemolo e dei capperi. La cottura in forno lascia queste polpettine leggere e non unte, ma non andrebbe disdegnata nemmeno una frittura veloce.

Polpettine di ceci e tonno

per circa 12-16 mini polpettine

Frullate 200g di ceci cotti* sgocciolati, con 1 scatoletta di tonno** al naturale (80g), 1 albume, 2 acciughe sottolio, 1 cucchiaino di capperi dissalati, 1 pizzico di peperoncino, 1-2 cucchiai rasi di farina di riso, 1/4 cucchiaino di lievito, qualche rametto di prezzemolo, un pizzico di sale. Formate delle polpettine (l’impasto risulta morbido, ma lavorabile), passatele nella farina di riso e mettetele per 30 min. a rassodare in frigo. Spennellatele con olio extravergine d’oliva. Passatele in forno a 200°C fino a quando saranno dorate (giratele un paio di volte e se necessario aggiungete un filo d’olio extra). Servite le polpettine con insalata, spicchi di limone e crema di yogurt greco condita con succo di limone, sale e prezzemolo.

*cuocete i ceci con carote, cipolla e sedano e frullate tutto insieme (senza l’acqua di cottura) per dare più sapore :) **preferite il tonno in scatola da pesca sostenibile, è un piccolo gesto per il mare e l’ambiente.

polpette_ceci-tonno2

English please!!!

In a greyness that seems boundless, between clouds and umbrellas always open, my only comfort comes from the kitchen. Between a meatball and the other ;) loud music (this song fits), waiting anxiously for pink flowers on bare branches, walks on the warm sand and cycling along cobbled streets.

A very simple recipe that brings together land and sea: the flavor of the fish is mixed with the earthy texture of the chickpeas and the taste of parsley and capers. The baking leaves these polpette very light, but they can be deep fried too.

(Polpettine di ceci e tonno – Meatballs with chickpeas and canned tuna)

makes about 12-16 small polpette

Blend 6,6 ounces (200g) cooked drained chickpeas* with 3 ounces canned tuna** (80g), 1 egg white, 2 anchovies in oil, 1 tsp unsalted capers, 1 pinch of powdered chilli, 1-2 tbsp rice flour, 1/4 tsp baking powder, a little parsley, a pinch of salt. Shape into balls (the dough is soft but keeps the shape easily), roll the polpette in some rice flour and chill for 30 min. Brush the polpette with olive oil. Bake in a preheated oven to 200°C until golden (flip them a couple of times and if necessary add extra olive oil). Serve the polpette with green salad, lemon wedges and creamy greek yogurt seasoned with lemon juice, salt and chopped parsley.

*cook the chickpeas with carrots, chopped onions, celery and blend all (without the cooking water). **choose canned tuna from sustainable fisheries.

Advertisements