Merry Christmas! #alberidicioccolato2014

il

albero_cioccolato4ore 15.30

Tutti i grandi sono stati bambini una volta. (Ma pochi di essi se ne ricordano).

“Quello che è importante, non lo si vede..”

“Certo”

“E’ come per il fiore. Se tu vuoi bene a un fiore che sta in una stella, è dolce, la notte, guardare il cielo. Tutte le stelle sono fiorite”

“Gli uomini hanno delle stelle che non sono le stesse. Per gli uni, quelli che viaggiano, sono delle guide. Per altri non sono che delle piccole luci. Per altri, che sono dei sapienti, sono dei problemi… ma tutte queste stelle stanno zitte. Tu, tu avrai delle stelle come nessuno ha..”

“Cosa vuoi dire?”

“Quando tu guarderai il cielo, la notte, visto che io abiterò in una di esse, visto che io riderò in una di esse, allora sarà per te come se tutte le stelle ridessero. Tu, tu solo, avrai delle stelle che sanno ridere!”… “Avrai voglia di ridere con me. E aprirai a volte la finestra, così, per il piacere..e i tuoi amici saranno stupiti di vederti ridere guardando il cielo. Allora tu dirai “Sì, le stelle mi fanno sempre ridere!”.

(da Il Piccolo Principe di Antoine De Saint-Exupéry – Bompiani)

albero_cioccolato7Una stella argentata si posa dolce su un albero. Noci, cranberry, pecan, nocciole, scorza d’arancia candita, piovono su dischi di cioccolato fuso. Fondente, al latte, bianco: si colora l’abero di Natale. Frutta secca come gemme colorate incastonate nel velluto. Fiocchi d’argento che fluttuano nell’aria.

Questo Natale ho voluto fare un piccolo decoro per la mia tavola. Un alberello croccante da sgranocchiare tutti insieme, da condividere a fine pranzo. Ne ho visti tanti nelle vetrine delle pasticcerie e sul web, ma ho preferito lanciarmi nel fai-da-te. Il risultato non è affatto perfetto. Perfetta, però, è l’atmosfera magica e il calore che sa creare, quella leggera emozione e piccola felicità che solo qualcosa di fatto con le proprie mani sa dare. Una briciola di dolcezza per scaldare il cuore.

Buon Natale cari amici :)))) e ricordatevi: eat, love & kiss (always)!

albero_cioccolato5

albero_cioccolato3

IMG_7302

Alberi di cioccolato – Chocolate Christmas tree

per 1 piccolo albero (circa 11cm altezza e 9cm diametro)

Ingredienti:

cioccolato fondente | 100g

cioccolato al latte | 100g

cioccolato bianco | 100g

per decorare: frutta secca a piacere (cranberry, noci pecan, nocciole, scorze d’arancia candite, noci..), briciole d’argento alimentare ecc.

per la ganache: 55g cioccolato bianco + 35g panna fresca

+ 6 anelli di metallo di varie dimensioni e 1 anello per la base di 6,5cm diametro

Fondete, separatamente, i 3 tipi di cioccolato (io ho provato a “temperarli” seguendo questo metodo della Cucina Italiana). Versate il cioccolato fuso nei vari anelli cercando di fare uno strato uniforme (io ho fatto 2 dischi grandi di cioccolato fondente, 2 più piccoli al latte e 2 mini di cioccolato bianco + la base da 6,5cm), aspettate qualche minuto, poi decorateli con pezzetti di frutta secca (è meglio usare una pinza per evitare di rovinare la superficie). Fate solidificare al fresco (non in frigo) per alcune ore (io li ho lasciati negli anelli per 1 notte intera). Poi sformate delicatamente i dischi, sovrapponeteli (usate il disco bianco per la base) e uniteli con la ganache (visto che la frutta secca tende a rendere l’alberello un pò storto, potete raddrizzarlo inserendo dove necessario qualche pezzetto di noce).

Per la ganache: in un pentolino fate fondere panna e cioccolato, lasciate raffreddare in frigo, mescolando di tanto in tanto, fino a quando avrà la consistenza desiderata.

albero_cioccolato2

albero_cioccolato6

Annunci

6 commenti Aggiungi il tuo

  1. marzia ha detto:

    Auguri tesorissimo!!!!! buon Natale e buon feste!!!!!!!!!!!!!! sempre Looooooveeeeeeee!!!!!!
    Marzia

    Mi piace

    1. Alessandra ha detto:

      @Marzia grazie cara! tanti tanti tanti auguri anche a te :))) un abbraccio!!! kiss

      Mi piace

  2. Francesca P. ha detto:

    Ale, che meraviglia! Il senso del Natale per me è questo: tornare bambini o almeno provarci… rincorrere atmosfere del passato, circondarsi di stelle, lucine, colori, pacchi, nastri… fantasia…
    Il tuo alberello è così bello che meriterebbe un posto tutto l’anno! Come noi dovremmo mantenere sempre quella spensieratezza un po’ infantile che a volte si nasconde… ma per fortuna cibo e sogni aiutano! :-)
    Un abbraccio!

    Mi piace

    1. Alessandra ha detto:

      @Francesca Eh, sì, cibo e sogni aiutano!
      E io l’alberello non l’ho ancora mangiato, forse perché vorrei che le feste durassero ancora un pò e che un pizzico di spensieratezza non andasse mai via dal cuore :))) bisous

      Mi piace

  3. Bake Therapy ha detto:

    Bellissimi! Complimenti!

    Mi piace

    1. Alessandra ha detto:

      @Bake Theraphy Grazie!!! :)))

      Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...