*Karaage* il pollo fritto alla giapponese

Karaage: ultra croccante, succoso, saporito. Il pollo fritto alla giapponese è stato uno dei miei snack preferiti durante il viaggio in Giappone, la scorsa primavera. Lo si trova un po’ dappertutto, nei menu dei ristoranti, nelle izakaya e bar come stuzzichino, nelle scatole dei bento, nei konbini (i convenience store aperti h24). Sono bocconcini di…

Cibo di strada made in Padova: “La Folperia”.

Una tenda rossa a far da tetto e il vapore che sale dalle pentole, nel buio della sera, impregnando l’aria fredda di un aroma irresistibile. Tolto il coperchio… ecco i “folpetti”, moscardini pescati nella laguna veneta, immersi nell’acqua bollente salata, poi scolati, tagliati a tocchetti e conditi, con una manualità e ritualità di gesti che…

Nero di seppia e salmone

ore 16,00 Sottile come un foglio sul quale dipingere di getto, la focaccia nera è la mia tela da colorare oggi. Arancio salmone, bianco panna, giallo limone, nero di seppia, verde brillante. Per non dimenticare che accanto al nero cupo di certe giornate c’è un meraviglioso arcobaleno pronto a farci sorridere. Black focaccia (focaccia al…

Made in Sud: orecchiette, cozze e crema di broccoli

ore 18,00 Un viaggio dalla Sicilia all’Emilia, via Puglia. Il mare che scorre accanto come una raffica di diapositive su un telo celeste: turchese, blu, ancora blu, verde. Un vassoio di orecchiette fatte a mano trasportato con la cura che si riserva solo ai cristalli ricevuti in regalo per le nozze, prezioso bottino di una…

Salmone, nocciole e peperoni rossi

ore 15,00 La cucina è semplicità, leggerezza d’animo. La cucina deve riempirti il cuore, farti sentire bene e magari anche renderti felice. Non occorrono impiattamenti speciali, decorazioni spettacolari, miriadi di ingredienti, perché un piatto sia buono. Sulla scia di “Ottolenghi. The Cookbook” lo vedete qui – che sto leggendo proprio in questi giorni – la…