Spaghetti con pesto di foglie di sedano, frutta secca e menta

pasta_pesto-sedanoore 15,00

Cosa può nascere da un mazzo di sedano???

Un momento da condividere, una risata, uno scherzo (ricevere un mazzo di sedano al posto dei fiori…).

E poi, un piatto leggero ed elegante, facile da preparare, con un lato eco-anti-spreco ;) piuttosto interessante.

Fino ad oggi, la mia fantasia si era pigramente adagiata sulla classica crema di sedano, sul pinzimonio, sui legumi e qualche zuppa profumati con un tocchetto di gambo color verde pallido. Poi, la scoperta. Un pò quella dell’acqua calda, ovviamente. Con le foglie di sedano si può preparare uno squisito pesto per condire la pasta. Eh beh..

pasta_pesto-sedano3

pasta_pesto-sedano2Ecco allora che le foglie di un rigoglioso cespo di sedano invece di finire tristemente la loro vita nel frigo,  si sono trasformate in una cremina saporitissima e golosa. Perfetta per condire al volo un piatto di spaghetti alla chitarra. Oppure qualche crostino.

Un pesto mediterraneo ruvido che riecheggia di menta fresca, mandorle e nocciole, caricato con una sferzata di lime.

Spaghetti alla chitarra con pesto di foglie di sedano, frutta secca e menta

per 2

spaghetti alla chitarra | 140g

foglie di sedano | 100g

mandorle, non pelate | 20g

nocciole, tostate e pelate | 20g

menta, fresca | 15 foglie circa

lime (succo) qb

olio extravergine d’oliva qb

fior di sale e pepe qb

Lavate le foglie di sedano, sbollentatele per 1 minuto in acqua salata con qualche goccia di succo di lime. Passatele sotto l’acqua fredda e strizzatele con delicatezza. Mettetele nel frullatore con le mandorle, le nocciole, la menta, una spruzzata di succo di lime. Aggiungete olio quanto basta per cominciare a frullare. Frullate ancora, aggiungendo altro olio, fino ad avere un composto omogeneo, aggiustate di sale e pepe. Cuocete gli spaghetti al dente, scolateli e conditeli (fuori dal fuoco) con qualche cucchiaiata di pesto*. Prima di servire, se volete, spolverizzate gli spaghetti con mandorle e nocciole tritate.

*vi avanzerà sicuramente un pò di pesto: mettetelo in un barattolino, copritelo con un filo d’olio evo e mettetelo in frigo per 1 giorno.

English Please!!!

What could possibly come from a celery bunch???
A moment to share, a smile, a compliment.
And then, a light recipe, easy to make, with a pretty interesting eco-friendly-no-waste side ;)

Until now, my fantasy was lazily on the classic celery soup, on the pinzimonio (a traditional dish made of raw veggies dipped in extra virgin olive oil), and some chickpeas or beans with some pale green sedano chunks. Then, the discovery! Brilliant, obviously: with celery leaves you can make a delicious pesto sauce for pasta. Oh well ..

So a lush head of celery turned into a creamy pesto sauce, very tasty and delicious. Perfect for dressing a plate of spaghetti alla chitarra. Or some crostini. A mediterranean pesto with delicate echoes of fresh mint, almonds and hazelnuts, loaded with a burst of lime.

Spaghetti alla chitarra con pesto di foglie di sedano, frutta secca e menta - Spaghetti with celery, mint and dried fruit

Ingredients: spaghetti alla chitarra* 4.6 oz (140g) | celery leaves 3.3 oz (100g) | almonds, unpeeled 1 oz (20g) | hazelnuts, toasted and peeled 1 oz (20g) | fresh mint, about 15 leaves | lime (juice) to taste | extra virgin olive oil to taste | fleur de sel and ground black pepper to taste. Serves 2.

Wash the celery leaves, blanch them for 1 minute in salted boiling water with few drops of lime juice. Cool under cold water and squeeze gently. Put them in a blender with almonds, hazelnuts, mint and a splash of lime juice. Add oil as needed to start to blend. Blend again and add more oil, until you have a smooth mixture. Season to taste. Cook the spaghetti al dente, drain and toss (off the heat) with a few tablespoons of pesto**. Before serving, if you like, sprinkle the spaghetti with almonds and chopped hazelnuts.

*spaghetti alla chitarra is a variety of pasta typical of south-central Italy with a square section (classic spaghetti have a round section). They’re made with a particular kitchen tool called “guitar”: the pasta dough is put on the guitar and a rolling pin is slided over, so that the strings of the guitar penetrate the pasta sheet by cutting it into thin strips. Spaghetti alla chitarra could be made with all-purpose flour and eggs (pasta all’uovo) or durum wheat.

**a little pesto will left: put it in a jar, cover with a little layer of olive oil and put it in the fridge for 1 day.

pasta_pesto-sedano4

About these ads

7 pensieri su “Spaghetti con pesto di foglie di sedano, frutta secca e menta

  1. Dai, telepatia! Proprio oggi, al mercato, fissavo del sedano e mi chiedevo, dato che era bello, fresco e verdissimo: come posso usarlo, oltre che per una vellutata? Grazie per l’idea inconsapevolmente tempestiva! Io lo uso anche nell’insalata di polipo ma questo primo piatto mi ispira tantissimo che vorrei averlo ora, a cena! :-)
    Ciao Ale, sempre piacevole passare di qui!

  2. Pingback: Pasta al pesto di sedano | Food Blogger Mania

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...