Cheesecake al limone e fragole (Quick edition!)

quickee-cheesecake

ore 19,30

Sulla scia di un articolo molto divertente scritto da due miei amici… ;) ecco il mio “lo sai che”:

Lo sai che si può fare una cheesecake senza uova, amido o gelatina, sfidando (e vincendo, tiè..) la forza di gravità?!

Lo sai che la pubblicità-food ogni tanto ha qualcosa di interessante da dire e da suggerire (p.s. prometto di non farlo più.. dico, leggere le pubblicità delle multinazionali, eh beh)?!

Lo sai che se non riesci ad andare al Vinitaly perché tutti gli impegni si incastrano ma al contrario (!), questa cheesecake può risollevarti il morale?

Lo sai che con uno sforzo minimo ti fa fare una certa porca (opsss) figura?!

Lo sai che la cheesecake è spesso una mappazza ma questa, invece, è morbida e cremosa e ti fa venire voglia di mangiarne una fetta dopo l’altra alla faccia della prova bikini (che tanto quest’anno – se il meteo continua così – si fa perlomeno a giugno)?

Lo sai che il contrasto tra il biscotto croccantino e la crema soffice soffice mi ricorda, a ogni cucchiaio, il carattere di certe persone?

Lo sai che penso sempre di smettere di fare dolci, ma poi non resisto…?

quickee-cheesecake2

quickee-cheesecake3

quickee-cheesecake4

Cheesecake al limone e fragole (Quick edition!)

Frullate 200g di biscotti secchi tipo digestive con 95g di burro (io ho usato quello semi-salato) fuso. Versateli in uno stampo da 20cm di diametro e pressateli formando uno strato compatto. Mettete la base biscotto in frigo a rassodare.

Mescolate 1 lattina di latte condensato con 300g di formaggio cremoso magro tipo quark (oppure provate con il Philadelphia). Avrete un composto piuttosto liquido. La magia… arriva a breve: grazie all’aggiunta del succo di limone che addensa, istantaneamente (!) la crema. Aggiungete perciò la scorza grattugiata e il succo di 2 limoni bio, mescolate e versate sulla base biscotto. Mettete in frigo a rassodare per almeno 2-3 ore. Decorate la cheesecake* con fragole fresche e servitela con una composta fatta cuocendo fragole a pezzi con zucchero di canna grezzo e un pezzetto di vaniglia.

*visto che la crema della cheesecake non contiene nessun “addensante” classico tipo uova o gelatina, rimane piuttosto morbida e soffice; il consiglio quindi è di togliere la torta dallo stampo (e dal frigo) solo pochi minuti prima di servirla, in modo da evitare che si ammorbidisca troppo e perda un pò la sua forma a temperatura ambiente.

English, please!

quickee-cheesecake5

Did you know that you can make a cheesecake without eggs, corn starch or gelatin, challenging (and winning!) the force of gravity?

Did you know that with a little effort, this cake makes a very good impression?

Did you know that cheesecake is often too thick but this, however, is soft and creamy and makes you wanna eat one slice after another, against the feared “prova-bikini” (bikini-test that this year – if the weather stills like this – is at least in June)?

Did you know that the crunchy biscuit vs super-soft custard reminds me, at every spoon, the character of some friends?

Did you know that I always think to stop making desserts, but then I can’t resist …?

Cheesecake al limone e fragole – Lemon cheesecake and strawberries (Quick edition!)
Mix 6,6 ounces (200g) digestive biscuits with 3 ounces (95g) of slightly salted melted butter together. Press into base of a 8 inches (20cm) cake tin lined with non-stick baking paper. Chill.Whisk together 1 tin of condensed milk with 2/3 pound (300g) quark low-fat soft cheese (or try with Philadelphia). You will have ​​a fairly liquid mixture. The magic … comes in a short, with the addition of lemon juice: the mixture thickens in seconds! So add the grated rind and juice of 2 organic lemons, stir and pour on top of base. Chill for 2-3 hours. Top the cheesecake* with strawberry’s slices and serve with a compote made ​​by cooking strawberries with brown sugar and a hint of vanilla. Serves 4. (adapted from: carnation.co.uk).
*as the cheesecake doesn’t contain any classic “thickening” such as eggs or gelatin, remains quite soft and fluffy; so the tip is to remove the cake from the tin and refrigerator only a few minutes before serving!
About these ads

13 pensieri su “Cheesecake al limone e fragole (Quick edition!)

  1. caspita…quindi tu mi dici che senza addensanti ma solo col limone hai ottenuto questa strepitosa meraviglia?! Da fare assolutamente allora!!!!!!!

    • @simo sì, sì, ti assicuro che è così!
      naturalmente quando rimane per qualche tempo a temperatura ambiente tende a perdere un pò la forma! Ma non si può avere tutto :D….. lol

  2. ma che bello il tuo blog! mi piace moltissimo e non lo conoscevo, scoperto ora ora grazie a pinterest (che invenzione geniale!!)
    ora mi vado a guardare il resto del blog, proprio una felice scoperta!
    a presto,
    barbara

    • @barbara allora, viva Pinterest! e grazie, davvero troppo carina!
      P.s. Ho ancora gli occhi spalancati per la bellezza delle tue foto :) e delle ricette of course!!!!
      A presto!

  3. Pingback: lemon strawberry cheesecake

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...